Capelli: quali sono le tendenze per il 2018 ?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:23:42 28-03-2018

Ormai il 2018 è nel pieno del suo svolgimento e i trend per l’anno in corso sono davvero ben definiti. La moda capelli non fa certo eccezione: quest’anno saranno molte le acconciature per avere un look modaiolo, qualsiasi sia la lunghezza che più si adatta alla nostra tipologia di viso.

Quali saranno i tagli corti più trendy in assoluto per la prossima stagione? Nonostante i tagli corti stiano conoscendo una leggera flessione, per il 2018 sono ancora molto di moda alcune varianti. Vediamo quali per prendere ispirazione, soprattutto in vista dell’estate che sta arrivando.
Il taglio corto più di tendenza per la stagione 2018 vuole un ritorno al caschetto in una forma molto irregolare. Diamo il benvenuto allo shob, un bob asimmetrico che promette di fare meraviglie per tutti coloro che hanno delle linee leggermente da mascherare oppure per chi davvero non riesce a decidersi tra taglio corto e medio. La lunghezza? Arriva di poco sotto alle orecchie e il suo look irregolare è perfetto soprattutto per ottenere un aspetto sbarazzino.

Per i nostalgici degli anni Novanta, che stanno conoscendo un grande ritorno, ecco fare capolino sulle teste più alla moda del 2018 il taglio a scodella, il vero must dei ragazzini che oggi hanno circa 30 anni. Questo taglio è davvero l’ideale per chi ha dei bellissimi lineamenti, molto femminili, ed è meraviglioso se abbinato alle tinte perlate in gran voga quest’anno.

E per chi invece preferisce le classiche lunghezze medie, che permettono di unire praticità e femminilità in un solo look? Per chi ama i tagli medi, il 2018 vede un grande ritorno di questa soluzione perfetta per i capelli, con look forti, grintosi e facili da mantenere, a partire dal “collarbone cut”. Con questo nuovo termine si indica in realtà una vecchia conoscenza: il lob, ossia il long bob, una specie di caschetto più lungo. In questa versione la lunghezza dei capelli non deve superare le spalle di più di tre cm. Questo taglio è perfetto per chi ha i capelli naturalmente mossi.

Da un caschetto lungo a un altro… un po’ più corto. Il wob, nella sua versione sfilata, la lunghezza non può superare la linea del collo. Anche in questo caso, il look funziona bene solo in presenza di capelli mossi. Infine, un taglio molto rock, già a partire dal nome: l’ob-swag. Si porta con una frangia piena a cui fa da contraltare perfetto una chioma molto sfilata sotto.

Se invece proprio non si riesce a rinunciare alle lunghezze importanti, da sempre sinonimo di femminilità, ci sono buone notizie. Nel 2018 si assiste al ritorno dei tagli lunghissimi, che vanno abbinati a una frangia molto piena e scalati alla perfezione. Un altro must per la stagione vuole un ruolo da protagonista per il ciuffo laterale, importante firma distintiva del carattere.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Capelli: quali sono le tendenze per il 2018 ?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Le tendenze 2018 sono perfette per tutte le lunghezze. , I look capelli 2018 sono unisex e molto grintosi.

Giudizio negativo Svantaggi: Alcuni dei tagli più alla moda del 2018 sono poco pratici da mantenere.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: capelli taglio di capelli

Categoria: Bellezza e stile

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Capelli: quali sono le tendenze per il 2018 ?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento