Capelli corti: i tagli per la primavera estate 2020

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 12:00:25 03-06-2020

I tagli corti più in della stagione primavera estate 2020 puntano molto sulla dinamicità delle acconciature: tagli scalati, frange sfilate e via libera anche ai tagli asimmetrici. Vediamo le principali tendenze e i consigli per i capelli lisci, mossi e ricci.

Il taglio scalato

La scalatura è ideale per dare volume e creare movimento. Un taglio sicuramente molto giovane e sbarazzino, che viene consigliato in diverse varianti: dall’alternanza lunghi dietro e cortissimi sopra di Jean Louis David in stile anni ’80, passando per un look spettinato come proposto da Andrew Smith, fino a ciuffo lungo da cornice a un taglio pixie, come i tagli proposti da Fabio Salsa.

Il taglio sfilato

Questo genere di taglio è l’ideale per generare movimento e leggerezza, lo sfilato si adatta molto bene anche alla frangia, come propone Jean Louis David, un taglio vivace per interrompere la monotonia delle frange dritte.

Il taglio pixie

Questo taglio viene sempre più spesso abbinato a colori come il grigio e il peach blond, ed è adatto ai capelli mossi e ricci. Le varianti vanno dal taglio “à la garçonne” fino a quello con ciuffo lungo sul lato.

Il taglio a caschetto

Un ritorno con furore degli anni ’60 e dei tagli bob cut, spopolano i caschetti cortissimi come la proposta di Francesco Arancio, insieme ai classici con frangia.

Il taglio geometrico

Per un taglio effervescente sicuramente la scelta ricade sul taglio geometrico, uno stile che può essere reso ancora più vivace se abbinato a meches colorate.

La frangia

Anche qui c’è molta scelta dai tagli con frangia piena di Mackinder a quelli più briosi con la frangetta sfilata, in stile Jean Louis David.

Il ciuffo

Ancora una volta il taglio rasato sui lati con il lungo ciuffo verso l’alto continua a spopolare. Sicuramente una scelta piena di brio in grado di ridare giovinezza a tutte le età.

Il taglio per i capelli mossi

I tagli corti più in del momento, per chi ha i capelli mossi tendono a richiamare ancora una volta gli anni ’80: come nei tagli proposti da Jean Louis David di ispirazione mannish: cortissimi sopra e lunghi sotto. Anche nel caso dei capelli mossi un ritorno alla frangia che riduce un po’ il volume.

Il taglio per i capelli ricci

Un taglio corto riesce a donare ai ricci il loro naturale volume. Le ultime tendenze puntano sul volume e al contempo sulla compostezza, come la proposta di Z.one Concept.

Il taglio per i capelli lisci

La parola chiave per i lisci è sicuramente il movimento: via libera allora ai tagli asimmetrici per dare maggiore dinamicità alla chioma e perché non aggiungere anche un tocco di colore?

Capelli corti: i tagli per la primavera estate 2020
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: Capelli corti: comodi e di facile gestione. , Tagli corti: perfetti per tutte le età.

Giudizio negativo Svantaggi: I tagli corti tendono a mancare di femminilità.

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: capelli capelli corti taglio di capelli

Categoria: Bellezza e stile

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Capelli corti: i tagli per la primavera estate 2020? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento