Come calcolare il vostro Indice di Massa Corporea (IMC)?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 11:01:00 22-11-2011

L’ indice di massa corporea, anche definito semplicemente IMC, rappresenta il rapporto tra il peso e l’ altezza al quadrato e attraverso esso si può stabilire in linea di massima se si rispetta il peso forma. E’ molto facile da calcolare, ma è meglio essere attenti perchè non è detto che riesca ad indicare lo stato di salute del nostro corpo. Un altro fattore da tenere in considerazione è che questo calcolo può essere applicato solo agli adulti e non ai bambini.
Andiamo nel dettaglio, per calcolare l’indice di massa corporea occorre prima verificare il quadrato dell’altezza, per una persona alta 1,67 cm, occorre moltiplicare 1,67 per 1,67. La seconda operazione è dividere il peso per tale coefficiente, ad esempio per una persona che pesa 57 Kg occorre fare 57 diviso 2,7889 (altezza al quadrato relativa ad 1,67), potrete verificare che per i dati indicati il risultato è un indice di massa corporea di 20,43.
Questo dato ha però il limite di non individuare la massa grassa e la massa magra perchè due persone potrebbero avere lo stesso indice di massa corporea però una avere un indice di massa grassa superiore all’altra e quindi non è assicurata la perfetta forma. Ad esempio una persona molto muscolosa può avere un indice di massa corporea sopra il limite, ma allo stesso tempo non essere grassa e, al contrario, una persona dalla vita molto sedentaria potrebbe avere un IMC nella norma, ma avere un indice di massa grassa che non assicura uno stato di salute, ma anzi potrebbe essere un soggetto a rischio di malattie all’apparato cardiocircolatorio.
Vediamo ora quale indice di massa corporea è ritenuto il peso forma. Per un uomo l’indice di massa corporea ritenuto peso forma è 22, mentre per una donna 20.
L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha radatto comunque delle tabelle indicative e in queste si evince che nel caso in cui l’indice di massa corporea sia sotto il valore di 18,5 la persona si ritiene sottopeso e si denota una malnutrizione oppure problemi di salute che portano ad avere un peso troppo basso, come ad esempio problemi tiroidei.
La stessa tabella indica che nel caso di un IMC compreso tra 18,5 e 24,9 si ritiene che il peso sia normale, da 25 a 29,9 si viene definiti sovrappeso, da 30 a 34,9 leggera obesità, da 35 a 39,9 obesità grave, da 40 a 49,9 obesità patologica e infine oltre 50 super obesi.
Abbiamo detto che queste sono indicazioni di massima, ma bisogna considerare anche l’ indice di massa grassa, però si può ritenere che uno stile di vita non eccessivamente sedentario, insieme ad un IMC nella norma, indicano comunque un buono stato di salute, diverso se siamo nei limiti ma con vita sedentaria perché in questo caso è probabile che ci sia un indice di massa grassa rilevante.
Deve essere sottolineato che un’ altra organizzazione differenzia i dati tra uomini e donne e rispetto ai dati indicati sopra, per l’uomo l’indice da considerare è di circa un punto superiore.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Come calcolare il vostro Indice di Massa Corporea (IMC)?
Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

 

Giudizio positivo Vantaggi: è molto facile da calcolare , verificare il quadrato dell'altezza

Giudizio negativo Svantaggi: nessun svantaggio

Giudizio Generale: 0.0

 

Tag: dimagrire dimagrire in poco tempo Indice di Massa Corporea salute e benessere

Categoria: Salute

 

Leggi le Opinioni Scrivi Opinione Leggi Opinioni

Hai delle domande su Come calcolare il vostro Indice di Massa Corporea (IMC)?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento