Broccoli: una medicina naturale?

basato su 0 Opinioni

Giudizio Generale: 0.0

 

Opinione scritta da: Redazione 18:28:22 19-12-2010

I broccoli, ortaggi molto comuni e di uso quotidiano, appartengono alla famiglia delle crucifere, ed hanno un sapore molto forte e caratteristico.
E’ risaputo che i broccoli hanno delle proprietà benefiche soprattutto nella prevenzione del tumore al seno, in quanto agiscono sulla eliminazione degli estrogeni.

Consumare broccoli inoltre contrasta un batterio chiamato Helicobacter pylorii, che crea disturbi gastro intestinali e può portare anche al tumore allo stomaco.

Come mai i broccoli danno questi effetti benefici?
Il merito di questi benefici è da attribuire al sulforafano contenuto nei broccoli che ha un potere anti tumorale. Per evitare che l’effetto del sulforafano si perda, bisogna fare attenzione a non cuocere tanto i broccoli, vanno cotti quel tanto che serve a liberare le molecole di sulforafano,una cottura protratta più del necessario rischia di compromettere l’effetto benefico dell’ortaggio.

Non vi è dubbio che i broccoli siano utili come anti tumorale, ma siamo sicuri che la loro funzione si esaurisce qui?

Recenti studi hanno dimostrato che un consumo regolare di broccoli tende a contrastare anche l’osteoartrite, causa della degenerazione della cartilagine delle articolazioni grazie proprio al sulforafano. Contenendo vitamina C, sono altresì molto utili anche per contrastare i sintomi influenzali, inoltre sono raccomandati nella dieta per persone obese. I broccoli tendono anche a prevenire problemi cardiovascolari.

Vi è da dire che io adoro i broccoli e soprattutto il loro sapore un pò amaro. Sono consapevole di consumarne forse in eccesso, durante il periodo invernale,però, conoscendo tutti questi effetti benefici mi viene un dubbio: possibile che i broccoli non abbiano “effetti collaterali”?
Ebbene si.. Per quanto riguarda la mia persona, un consumo regolare di broccoli (dove per regolare si intende un consumo medio di due volte a settimana) mi provoca qualche problema gastrointestinale come feci molli e meteorismo.

Per gli effetti benefici su detti, consiglio un consumo regolare di broccoli in concomitanza con una dieta sana e povera di grassi, dato che oltre ad essere molto utili per il nostro organismo i broccoli sono davvero molto gustosi. Vi è comunque da dire che hanno un sapore forte, per cui possono piacere o non piacere.

Penso di aver elencato molti dei vantaggi che un consumo regolare di broccoli comporta, per quanto riguarda gli svantaggi mi sento di consigliare di mangiarli massimo una volta a settimana, sopratutto se come me siete persone che andate in bagno regolarmente e tendete ad andare più volte al giorno, altrimenti potreste avere qualche effetto indesiderato.

D’altra parte avendo un sapore forte tendono a non essere propriamente digeribili, mi è infatti capitato di rimettere dopo la loro assunzione.

Infine, consiglio di cuocerli a vapore, sia per mantenere inalterato il loro gusto sia perchè più leggeri e digeribili,se preferite invece dei broccoli più gustosi, una volta bolliti, scaldate in padella un pò di olio extravergine d’oliva con uno spicchio d’aglio, fate soffriggere e poi passateci dentro i broccoli, sono una vera bontà ma nettamente più pesanti.

Condividi:

  • Print
  • Digg
  • StumbleUpon
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Yahoo! Buzz
  • Twitter
  • Google Bookmarks

Leggi Opinioni   Scrivi Opinione

 

Hai delle domande su Broccoli: una medicina naturale?? Chiedi alla nostra Community.

 

La Tua Opinione Conta! Lascia un commento.

You must be logged in to post a comment.

 Opinioni degli Utenti

Nessun Commento